La Giornata Mondiale degli Oceani!

La Giornata Mondiale degli Oceani!

La Giornata Mondiale degli Oceani!

Importante reminder per tutti che ci tocca molto da vicino!

La Giornata Mondiale degli Oceania è stata istituita l’8 giugno del 1992 a Rio de Janeiro durante il Vertice sull’ambiente e dal 2008 è riconosciuta anche dalle Nazioni Unite. Sappiamo da tempo  che l’oceano ha bisogno del nostro aiuto!

Milioni di persone dipendono direttamente dal mare per il proprio sostentamento, ma il futuro di tutti è legato al suo stato di salute.

Coprendo il 70% della superficie terrestre, assorbendo il 25% di tutte le emissioni di CO2 e il 90% del calore, l’Oceano è la più grande biosfera e il più importante regolatore climatico del pianeta.  Il 60% dei principali ecosistemi marini del mondo è stato degradato o viene utilizzato in modo insostenibile. L’oceano supporta il sostentamento dell’umanità e quello di ogni  altro organismo sulla terra. È tempo di mostrare lungimiranza e agire nel concreto! Questa 12esima edizione ufficiale della Giornata degli Oceani porta con sé la  Petizione 30×30, rivolta ai politici affinché proteggano almeno il 30% degli oceani e dei suoli entro il 2030. L’iniziativa 30×30 nasce su proposta dell’Inghilterra e mira a creare una rete  di Aree Marine Protette che  contribuisca a tutelare la salute dei mari, preservando le popolazioni ittiche e la biodiversità. L’appello ha trovato l’immediato supporto italiano, il nostro Ministro  dell’Ambiente,  ha annunciato  che l’Italia aderirà all’iniziativa 30×30. Ha detto: “Tutti noi dipendiamo dal mare e dai servizi ecosistemici che ci offre”.
“Se ci prendiamo cura del mare, il mare si prenderà cura di noi. Proteggere la salute dei mari porta benefici alla pesca e al turismo, alla biodiversità e al clima”.

Noi da tempo siamo non solo sensibili all’argomento ma interessati a fare la nostra parte… Insieme a BIO-UV Group, di cui siamo partner tecnico/commerciali, promuoviamo ed istalliamo il loro sistema di trattamento delle acque di zavorra (ballast-water- treatment.com) che contribuisce al miglioramento di uno dei gravi problemi degli oceani.
La consapevolezza della necessità e dell’utilità del BWTS e’ palese poiche’  il sistema è   progettato per inattivare gli organismi biologici dall’acqua di zavorra per evitare la diffusione di specie invasive negli oceani.
Unisciti a noi nel firmare la petizione #30×30 di CampaignforNature per proteggere il  nostro  pianeta (www. https://worldoceanday.org/take-action/petition/)

Related Posts