Ridurre i costi ed i “fermo macchina” e prevedere in anticipo guasti alle apparecchiature prima che si verifichino è l’obiettivo di sempre…riuscirci è sicuramente un plus da non sottovalutare!

Ridurre i costi ed i “fermo macchina” e prevedere in anticipo guasti alle apparecchiature prima che si verifichino è l’obiettivo di sempre…riuscirci è sicuramente un plus da non sottovalutare!

Ridurre i costi ed i “fermo macchina” e prevedere in anticipo guasti alle apparecchiature prima che si verifichino è l’obiettivo di sempre…riuscirci è sicuramente un plus da non sottovalutare!

Ci occupiamo con successo di analisi vibrometriche di macchine rotanti da diversi anni.

L’analisi vibrometrica ci permette di eseguire controlli sul funzionamento delle apparecchiature rotanti quali, ad esempio, pompe, ventilatori, agitatori, motori, compressori ecc.

L’indagine vibrometrica si focalizza su due aspetti:

  • Ampiezza della vibrazione: che ci permette di valutare lo stato della macchina e l’eventuale gravità del suo malfunzionamento
  • L’analisi della risposta in frequenza: che ci consente di individuare le cause della vibrazione (disallineamenti, sbilanciamenti, difetti dei cuscinetti, avvolgimenti rotorici)

Per eseguire questo tipo di indagine ci avvaliamo di strumentazioni all’avanguardia come l’innovativo software Emerson Machinery Health Manager grazie al quale possiamo creare database in cui vengono raccolti tutti i dati dei vari impianti analizzati, e l’analizzatore CSI 2130 che ci permette di raccogliere e classificare tutti gli spettri vibrazionali.

Il report evidenzierà in dettaglio, sia la diagnosi delle anomalie riscontrate che i suggerimenti tecnici per una efficiente manutenzione futura. Potrà costituire inoltre, riferimento utile per i tecnici dell’impianto, in caso di criticità, come riferimento storico sulla salute delle attrezzature ed impianti.

Di prassi, l’analisi vibrometrica va effettuata ad intervalli dai quattro ai sei mesi per sviluppare/costruire uno storico affidabile sull’andamento vibratorio delle macchine.

Grazie alla strumentazione in dotazione sarà possibile per i nostri tecnici, realizzare equilibrature di macchine rotanti in loco, evitando di rimuovere/trasportare le macchine altrove.

Monitorare il funzionamento delle apparecchiature equivale anche ad effettuare manutenzione predittiva! E mai come in questo momento, l’efficienza e la “salute” degli impianti rappresenta valore aggiunto!

Related Posts